Mascara: scovolino che usi ciglia che ti ritrovi!

///Mascara: scovolino che usi ciglia che ti ritrovi!

Mascara: scovolino che usi ciglia che ti ritrovi!

Quali sono le diverse forme di scovolini e quali effetti si ottengono conognuna di esse.

Scovolino che usi,sguardo che ti ritrovi! Di quale scovolino sto parlando? Ovviamente di quello del mascara, realizzato in forme diversissime tra loro e in grado di farvi ottenere un effetto piuttosto che un altro sui vostri occhi. L’universo femminile, rispetto a un prodotto make up come il mascara, intensificatore per eccellenza dello sguardo, sembra dividersi in due grandi fazioni: lo schieramento delle “Basta che mi colori di nero e mi metta in risalto le ciglia” a quello delle “Impiego ore a scegliere il mascara che più mi piace e il doppio  delle ore a definire alla perfezione ogni singola ciglia, in modo che l’una sia equidistante dall’altra, piegata al punto giusto,esattamente colorata omogeneamente dalla base alla punta,completam…..” eccettera eccetera.

Sancirei un armistizio tra coloro che lo considerano un accessorio del make up e coloro per le quali tutto il resto è un accessorio, affermando che è sicuramente giusto effettuare una scelta oculata in base all’applicatore pensato per il risultato che volete ottenere (non a caso più si va avanti e più ne compaiono sul mercato di svariati, non di certo per puro vezzo), ma anche che, una volta ben chiara la classificazione delle tipologie, non è assolutamente detto che il tempo di individuazione dovrà ancora essere infinito e la modalità di applicazione così complessa.

Sta nello scovolino la vera rivoluzione del mascara ed è proprio lui quello che fa realmente la differenza! La sua forma permette alla nostre ciglia di incurvarsi, di apparire definite o volumizzate… tutto dipende dall’intento prevalente di ognuna, ma anche dal tipo di ciglia che madre natura vi ha donato.Procedo, allora, facendo scoprire alle prime un mondo sconosciuto fatto di forme e caratteristiche differenti, e facendo un po’ d’ordine per le seconde, in modo da accelerare i tempi di scelta.

  • Scovolino con forma a clessidra: effetto volumizzante. Questo tipo di applicatore, che ricorda un po’ la silhouette di una donna formosa, permette di raggiungere tutte le ciglia e volumizzarle al massimo, per ottenere un look intenso e pieno. La diversa lunghezza delle setole aiuta a prendere bene tutte le ciglia, definendole al punto da produrre un effetto ciglia finte!
  • Scovolino in silicone: infoltisce le ciglia. Innovativo e dall’inusuale durezza dovuta al materiale in cui è realizzato, questo tipo di pennello è in grado di prelevare una maggiore quantità di mascara. La vostra concentrazione dovrà essere doppia, ma in compenso l’obiettivo di volumizzare e rendere più piene le vostre ciglia sarà raggiunto alla perfezione.

A proposito di volume e pienezza, è impossibile non consigliarvi il Mascara Extreme Malinka Italia, in grado di assolvere entrambe le funzioni. Grazie allo scovolino in silicone dalla forma ricurva, infoltisce e colora le ciglia, donando loro un volume estremo. 

  • Scovolino con forma a punta: effetto alta definizione. Questo applicatore permette di raggiungere le ciglia più corte che si trovano sul lato interno dell’occhio e anche quelle della rima inferiore, facendole risaltare a dovere. Perfetto per coloro che hanno ciglia corte, consente di definire e allungare. Potete anche optare per l’esclusivo utilizzo di questo scovolino sulle ciglia inferiori, in combinazione a un altro mascara per quelle superiori.

Presenta proprio una forma conica capace di raggiungere tutti gli angoli dell’occhio fino alle ciglia più corte lo scovolino del Mascara Infinity Malinka. Vi garantisco un risultato ad alta definizione.

 

  • Scovolino con setole piene e regolari: effetto allungante. Si tratta probabilmente del tipo di scovolino più classico e diffuso, non per questo da sottovalutare. Le sue setole molto ispide e piene raccolgono molto prodotto dal tubetto. Questo consente di applicarlo in maniera molto abbondante sulle ciglia per un effetto molto denso. E’ adatto per chi ha gli occhi grandi/normali e molte ciglia.

Se lo scopo è puntare sulla lunghezza e voler rendere a tutti i costi chilometriche le vostre ciglia il mascara perfetto per voi è quello Allungante di Malinka. Dotato, appunto, di un pennellino dritto e uniforme consente di stendere il mascara dalle base alla punta in modo omogeneo e di ottenere ciglia lunghissime, oltre che ben separate e definite.

Di solito si presenta abbastanza grande lo scovolino dalla forma regolare, ma mai quanto quello del Mascara Mega Malinka. Caratterizzato da un maxi applicatore, questo mascara oltre ad allungare provvederà abbondantemente anche a intensificare e infoltire le vostre ciglia.

  • Scovolino curvo: effetto incurvante. Lo scopo più comune tra voi, quando si applica un mascara, è quello di rendere le ciglia il più possibile ricurve, quasi come a voler richiamare la sinuosità della vostra femminilità. Le setole disposte in maniera curva sono specifiche per questo risultato e sono particolarmente adatte per coloro che posseggono ciglia piuttosto dritte per natura. Il segreto, mentre si applica un mascara di questo genere, è quello di sollevare le ciglia in modo da metterle proprio in piega e donare loro quel tanto agognato effetto a ventaglio.

Il Mascara Diva Malinka è quello che possiede tale particolare forma curva dello scovolino, in grado di garantire un effetto ciglia finte, straordinariamente incurvate. Dona profondità allo sguardo.

  • Scovolino piccolo e tondo: effetto separazione e precisione. Scommetto che alla fazione poco attenta alla tipologia di mascara sfugge questo stranissimo, ma comodissimo scovolino. Ebbene esiste e si usa più o meno come un normale scovolino, ma essendo molto più piccolo è necessario lavorare le ciglia in piccole sezione per volta. Va bene sia per coloro che ne hanno poche, ma anche per coloro che le hanno più folte e la sua funzione prevalente è quella di definire e separare. Potrebbe risultare un po’ scomodo se avete gli occhi più piccoli del normale, in quanto, anche se di minore dimensione, la sua forma tonda potrebbe essere troppo ingombrante e sporcarvi la palpebra. Prestando un tantino di attenzione in più, tuttavia, questa piccola sfera magica vi consentirà di raggiungere una precisione di cui vi stupirete.

Ci tengo a concludere con due perle di saggezza non trascurabili, se l’intenzione è quella di rendere espressive al massimo grado le vostre ciglia: l’utilizzo del piegaciglia e l’applicazione di mascara colorati. Non temete alla vista di un attrezzo tanto strano se pensato tra gli altri vostri prodotti contenuti nel beauty: non è uno strumento di tortura, ma un praticissimo beauty tool il piegaciglia, che donerà forma e intensità. Per un corretto utilizzo è necessario comprimere le ciglia con le due estremità del piegaciglia per circa 10-20secondi. 

Chi ha detto, infine, che le vostre ciglia debbano essere sempre, solo ed esclusivamente colorate di nero?!? Sbizzarritevi pure con le diverse colorazioni che potranno assumere, scelte in base al trucco che avete in mente di realizzare. Alcuni mascara, come il Mascara XL Malinka,sono, infatti, disponibili in diversi colori come il blu, il viola,il verde e il marrone, oltre al classico nero. 

By |2018-11-16T10:45:52+00:00novembre 16th, 2018|Blog, Consigli di bellezza|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment