Smokey Eyes da urlo con gli Ombretti Cotti Duo Malinka

///Smokey Eyes da urlo con gli Ombretti Cotti Duo Malinka

Smokey Eyes da urlo con gli Ombretti Cotti Duo Malinka

Realizzati nella formula Wet&Dry le sei coppie di colori assicureranno massima scrivenza e lunga tenuta per uno sguardo magnetico

Guardiamo in faccia la realtà: il tempo in cui svegliarsi la mattina e scendere per strada non è mai stato così semplice, senza minimamente preoccuparvi di curare il vostro face look, complice l’abbronzatura e la discesa in spiaggia come mamma vi ha fatte, è, ahime!, terminato… Tra lavoro, impegni e carnagione tornata in condizioni normali diventa nuovamente d’obbligo camuffare imperfezioni varie con il vostro alleato make up.

Le più creative saranno, tuttavia, felici di munirsi tutti i santi giorni di pennelli e specchietti per dar vita ogni volta a look impeccabili. Ne abbiate o meno sentito la mancanza, insomma (eccetto le più accanite sostenitrici del trucco estivo), assumere un aspetto più curato tocca a tutte voi.

Duo Wet&Dry. Ombretto Cotto Duo
Ombretto Cotto Duo

Per fortuna, corrono in vostro soccorso prodotti sorprendentemente accattivanti, in grado di suscitare in voi il desiderio di provare e sperimentare, destreggiandovi nel mondo del beauty con piacere e come foste bambine esaltate alle prese con un nuovo giocattolo! L’ombretto cotto duo Malinka, perfetto per colorare i vostri occhi con particolari sfumature, può rappresentare il banco di prova migliore.

Si sa, lo smokey eyes, ormai, non è più una vera e propria tendenza, ma un classico irrinunciabile per rendere più intenso, seducente e misterioso lo sguardo, dando un’impronta decisa a un viso provato dallo stressante periodo autunnale alle porte. Una tecnica intramontabile, dunque, realizzabile in diversi modi e con innumerevoli tonalità da abbinare a seconda delle occasioni, ma pur sempre soggetta a regole preziose da seguire. Ve ne ricordo qualcuna:

  • Un passaggio di capitale importanza, eppure trascurato dalla maggior parte di voi, riguarda la scelta dei pennelli. Più essi saranno adatti ai vostri occhi e alla tecnica che state per mettere in pratica, più rasenterete la perfezione.  Il consiglio è di munirsi di un set contenente diverse tipologie di pennelli: utilizzate quelli con le setole più morbide per le sfumature esterne e quelli più piatti e compatti (detti a lingua di gatto o a base ovale) per le sfumature più scure interne. È importante, inoltre, servirsi di pennelli dalla grandezza proporzionale alla forma dei vostri occhi. A tutte, invece, è consigliato di individuare pennelli dalle setole non troppo lunghe per riuscire a controllare il colore e direzionarlo. Non siate pigre, infine, nel dedicarvi al lavaggio necessario dei pennelli dopo la realizzazione del trucco: è fondamentale averne a disposizione di perfettamente puliti per ottenere un preciso effetto dégradé.
  • Snervante potrebbe rivelarsi la scelta dei colori da prendere in considerazione, soprattutto se, nel vostro abituale disordine, quello scuro l’avete trovato, ma il degno compagno più chiaro che già figura nella vostra mente risulta disperso chissà dove, o si nasconde con maestria in una delle 1000 palette che avete davanti. Il problema è risolto grazie all’opzione ombretti bicolore già pronti per voi come nel caso dei duo Malinka. Inoltre, prendendo spunto dagli accostamenti già confezionati, non rischierete contrasti di cattivo gusto. Personalmente, delle sei varianti disponibili, ho provato quella dai toni caldi, adatta soprattutto alle bionde dagli occhi chiari, e quella dai toni celesti, che mi avrà sicuramente attirato, lo ammetto, in virtù della nostalgia dell’estate, ma che ho poi trovato perfetta anche per serate in discoteca con l’outfit scintillante giusto. Le pink ladies che il rosa lo pretendono davvero ovunque, comprese tazza da colazione e cover del cellulare, non resisteranno al duo formato da una tonalità rosea chiara e una più scura tendente al violetto. Per un sobrio look giornaliero e da lavoro potrete optare per i due toni nude o per i toni sul verde. Non poteva, infine mancare, il più serale abbinamento grigio chiaro/grigio scuro. Dunque, è il caso di dire che avete davvero l’imbarazzo della scelta, ma, una cosa è certa: avrete uno smokey eyes perfetto per qualunque occasione, munite di tutte e sei le opzioni.
  • Riguardo l’applicazione, rilevante è la successione. Partite dal colore chiaro, stendetelo nella parte interna dell’occhio, illuminandola, e sulla parte superiore della palpebra a ridosso dell’arcata sopraccigliare. Procedete, poi, con la tonalità scura da stendere nella piegatura dell’occhio. L’ordine, più che il consiglio, è: sfumare, sfumare, sfumare come se non ci fosse un domani! O creando un mix tra le due tonalità nei punti in cui si incrociano o servendosi della tonalità intermedia giusta, che potete trovare tra quelle contenute nelle varie coppie di ombretti Malinka.
  • Per quanto concerne la forma della sfumatura, potete riprodurne di due tipologie rispettando ed esaltando il taglio dei vostri occhi. A occhi affusolati e piccoli starà benissimo una forma cat eyes , più allungata e sfumata verso l’esterno della piegatura con la tonalità più scura. Se, invece, desiderate incorniciare l’occhio, date alla sfumatura una forma rotonda, che si adatta con maggiore facilità a qualsiasi fisionomia.
  • Il segreto per una massima scrivenza e una tenuta a prova di stagione delle piogge è la formula cotta che consente l’utilizzo bagnato. Niente paura: i Duo Wet&Dry Malinka possono essere applicati asciutti e bagnati per modulare a vostro piacimento l’intensità del colore. La formula cotta, prevista anche per il resistentissimo Blush Cotto Velvet Shiny Malinka (LEGGI QUI L’ARTICOLO) , rende questi prodotti cremosi al tatto e garantisce un’ottima tenuta al makeup.

By | 2018-09-14T16:21:27+00:00 settembre 10th, 2018|Blog, Consigli di bellezza|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment